/Guglielmo Carata è campione del mondo ISKA – 70 kg: intervista al termine del match

Guglielmo Carata è campione del mondo ISKA – 70 kg: l’intervista al termine del match.
Di Andrea Sagi

Il giovane salentino Guglielmo Carata — con alle spalle 19 match pro, un titolo italiano Fikbms e reduce dalla recente vittoria nel Torneo “All For Glory 4 K-NOK” — e l’inglese Kerrith Bhella — con uno score di 30 match da pro, ed i titoli English K1 Champion 2013 e British Thai Campion — si sono contesi il titolo del mondo ISKA di Fight Code Rules sabato 5 aprile nel preserata di OKTAGON 2014.

Un match molto combattuto sin dalle prime battute, nel quale l’inglese parte subito con una marcia in più aggiudicandosi ai punti il primo round; nel secondo round l’italiano inizia a rispondere agli attacchi di Bhella, chiudendo sostanzialmente in parità; negli ultimi 3 round emergono la maggiore voglia di vincere e la gran tenacia di Carata, che dopo aver portato a segno diverse combinazioni di colpi, si aggiudica la terza e la quarta ripresa, per poi controllare l’avversario nel quinto round ed aggiudicarsi così l’ambito titolo di campione del mondo ISKA – 70 kg.

Così i due fighters subito dopo l’incontro:

GUGLIELMO CARATA — “Sono riuscito ad arrivare qui ad Oktagon dopo 4 difficilissimi match; è un percorso davvero lungo che ha richiesto davvero molti sacrifici e tanti allenamenti insieme al mio team. Riguardo il titolo, che dire, sono davvero contentissimo, un sogno diventato realtà, mi auguro solo che ora non mi facciano problemi per la cintura in Aeroporto al mio rientro a Lecce”

KERRITH BHELLA — “Purtroppo sono davvero scontento per lo stato di forma con cui sono arrivato qui oggi; ho ripreso ad allenarmi solo 3 settimane prima del match e venivo da 7 mesi fuori dal ring. Con un pò più di tempo avrei potuto riportare a casa il titolo. Riguardo il combattimento, a mio avviso, è stato molto più di un semplice match: Carata era un avversario difficile e scomodo ma ha avuto la fortuna di “assistere” alla peggior performance della mia carriera; non mi sentivo a mio agio, ed ero incapace di trovare il giusto ritmo di combattimento, e questo mi provocava grande frustrazione.

Spero che Oktagon mi darà una nuova opportunità per mostrare all’Italia ed al mondo il combattente che sono realmente. E’ stato bello combattere in un evento così straordinario, ringrazio tutti gli organizzatori e gli italiani che hanno avuto gran cura di me e del mio team, facendoci sentire come se fossimo a casa.”

 

/Intervista Guglielmo Carata prima dell'incontro per il titolo mondiale ISKA

Intervista all’atleta K-Nok You Stronger Guglielmo Carata, prima dell’incontro con Kerrith Bhella per il titolo mondiale ISKA categoria -70 kg all’interno dell’OKTAGON 2014 LEGEND presso il Forum di Assago — Milano.

/Carata VS Bhella // Carata proclamato vincitore

L’atleta K-Nok You Stronger Guglielmo Carata, viene proclamato vincitore del titolo mondiale ISKA categoria -70 kg all’interno dell’OKTAGON 2014 LEGEND presso il Forum di Assago — Milano.

K-NOK // Logo

K-NOK è un marchio registrato di proprietà di Marzialsport Group S.r.l.
C.so Francia 276/E, 10146 Torino // P.IVA 10916550014
tel +39 011710219 - +39 0117792387 // fax +39 011750712

Privacy Policy